ORDINANZA N.14 DEL 15.03.2020 CHIUSURA AL PUBBLICO – CIMITERO COMUNALE – PARCHI GIOCHI – IMPIANTI SPORTIVI – ISOLA ECOLOGICA – GIARDINI – AREE VERDI – LUNGOMARE

COMUNE DI MONTEPAONE
C.F.00297260796 ( PROVINCIA DI CATANZARO ) 0967/49295

UFFICIO DEL SINDACO

Prot. n°3944
Ordinanza Contingibile ed urgente n°14

OGGETTO: Temporanee misure preventive relative ai servizi comunali per fronteggiare l’epidemia “CORONA VIRUS” – Chiusura del cimitero comunale – impianti sportivi – Isola ecologica, palestre campi giuoco scuole – giardini, aree verdi comunali, parchi giochi e lungomare.

IL SINDACO

CONSIDERATO che l’Organizzazione mondiale della sanità il 30 gennaio 2020 ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale;
VISTA la delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
VISTO il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19» e, in particolare, l’articolo 3;
VISTO il D.L. 02/03/2020, n. 9, avente ad oggetto : “ Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, ed in particolare l’art. 35, ove si prevede che : “ A seguito dell’adozione delle misure statali di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 non possono essere adottate e, ove adottate sono inefficaci, le ordinanze sindacali contingibili e urgenti dirette a fronteggiare l’emergenza predetta in contrasto con le misure statali”;
VISTO, in particolare, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 8 marzo 2020, avente ad oggetto : “ Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 ”; CONSIDERATI l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sia sul territorio nazionale;
DATO ATTO che nel Dpcm 8 marzo 2020, si dispongono le seguenti misure di prevenzione di carattere generale : “ di evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dai territori di cui al presente articolo, nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute “;
CONSIDERATO che lo stesso Dpcm pone come obiettivo di carattere generale evitare il formarsi di assembramenti di persone e. più in generale, evitare ogni occasione di possibile contagio che non sia riconducibile a esigenze specifiche o ad uno stato di necessità;
Considerato che, in relazione alle specifiche funzioni e attività del Comune di Montepaone e allo specifico stato di evoluzione del contagio, si ritiene indispensabile adottare misure coerenti con la impostazione e gli obiettivi del Dpcm citato, nel rispetto del limite posto dall’articolo 35, del d.l. 2 marzo 2020, n. 9;
VISTA l’Ordinanza n.7 dell’14 marzo 2020 del Presidente della Regione Calabria;
VISTA la disposizione del 13.03.2020 di chiusura del cimitero comunale;
RITENUTO, quindi, di disporre, per le stesse ragioni di prevenzione e cura della salute pubblica, la chiusura al pubblico, sino a nuovo provvedimento, degli impianti sportivi – Isola ecologica, giardini, aree verdi comunali, campi giuoco scuole , parchi giochi e lungomare presenti sul territorio comunali;
VISTO l’art.50 comma 4 del D. Lgs.267/2000 che recita espressamente: “In particolare in caso di esigenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili urgenti sono adottate dal Sindaco quale rappresentante della Comunità locale….”

ORDINA

La chiusura al pubblico, sino a nuove disposizioni, di tutti gli impianti sportivi (sia pubblici che privati) – palestre e campi giuoco scuole – Isola ecologica, giardini, aree verdi comunali, parchi giochi e lungomare presenti sul territorio comunale.
Di confermare la chiusura del cimitero comunale al pubblico, garantendo, comunque, la erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione delle salme, e ammettendo la presenza per l’estremo saluto di un numero massimo di dieci persone.

Il mancato rispetto degli obblighi previsti dalla presente Ordinanza comporta l’applicazione di quanto previsto dall’art. 650 del Codice Penale, ove il fatto non costituisca più grave reato; La presente ordinanza è pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Montepaone.

D I S P O N E

La trasmissione della presente alla Prefettura di Catanzaro, alla Stazione carabinieri Soverato e alla Polizia Municipale di questo Ente;

COMUNICA

Che ai sensi dell’art. 3, 4° comma, della legge 7 agosto 1990, n°241, avverso il presente provvedimento è ammesso, nel termine di 60 giorni dalla notificazione, ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Catanzaro, oppure il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni decorrenti dalla data di notificazione.

Montepaone, 15.03.2020

IL SINDACO
( Mario MIGLIARESE)

1.038 visite

torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi